Laboratorio di espressione e conoscenza di sé.
 
L’esplorazione di due giorni porterà a focalizzare il rapporto che abbiamo con noi stessi.
 
Sappiamo tutti come stiamo quando proviamo un dolore o un disagio. Spesso ci prendiamo cura di noi solo perché abbiamo male e attraverso il disagio ci accorgiamo del nostro alluce o della nostra schiena… Il dolore spesso ci costringe ad accorgerci che siamo vivi.
Ma, a parte il dolore, non prestiamo molta attenzione a ciò che siamo e che sentiamo.
E se dessimo altrettanta attenzione ad altri sentimenti e sensazioni, cosa succederebbe?
Quale rapporto avremmo con noi stessi e con gli altri?
 
Questo laboratorio è un viaggio verso casa.
E’ un percorso di scoperta e riscoperta di sé a partire da modi semplici e fondamentali.
Suono, movimento, ascolto…la pelle, il ritmo del cuore, il respiro che nutre le carni.
Il corpo si fa casa mentre lo abitiamo, si fa spazio di relazione tra noi e il mondo.
 
Esploreremo processi somatici, movimenti autentici, danza, scrittura e disegno.
Metteremo sguardi diversi, pensieri e parole per scoprire la nostra autenticità mentre troviamo il cammino verso casa.
 
Conducono:
Maria Sangiorgi, danzaterapeuta…
Simona Ginelli, psicologa
 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *